Posts contrassegnato dai tag ‘review’

Per Fede e per Visione: l’unica invariabile possibilità del Credere.

5/5

A Midsummer Night’s (bad) Dream

4/5

Götzen-Dämmerung…

2/5

Götterdämmerung.

5/5

“Il genio si muove nella follia, nel senso che si tiene a galla là dove il demente annega.”
Paul Valéry, Quaderni, 1957-61

5/5

Sversamento di interiora filmiche attraverso la messa in campo Esteriore del Corpo. Un Corpo-Polis che gronda acqua piovana dai palazzi Città-Stato. Un Corpo-cinematografico-contundente che gronda sangue dai muri circoncisi. Gomorragia.

4,5/5

2001 Odissea nella Figa.

5/5


Facciamo sempre male alle donne della nostra vita…

4,5/5

Poco utile tentare di recuperare antichi relitti (fanta)scientifici.

2/5


Dan Brown Note

1,5/5

Cazzo ti guardi?!

1/5

Suicidio Automatico Assistito (in diretta).

4/5

Terminiamola.

1,5/5

Prolegomeni all’ontogenesi apocalittica: preludio al pomeriggio di un fauno senza grigio medio.

4/5

Memento homo, quia pulvis es et in pulverem reverteris

3,5/5

Immagini viv(id)e per soggetto sfuocato…

2/5


Tutto è alla mercé della vista, tutto è dispiegato nell’omissione del significato perchè il significato “è” – ovunque – CINEMA, qui apologia dell’estetica che si fonde con il suo sguardo. Fra noi e tutto il resto rimangono nuvole, palme e le luci calde della notte, mentre Mann(a) digitale cade dal cielo.

5/5

Benvenuti nel Club Silencio, dove il silenzio Urla.

4,5/5

Asciugate le vostre lacrime e affrontate le vostre paure.”

5/5

“La buona architettura merita sempre un applauso”

3,5/5

“This is the way the world ends. Not with a whimper, but with a bang.”

5/5

E spero anche, quando il mondo finirà, di poter tirare un sospiro di sollievo, perché ci sarà tanto da contemplare avidamente. [Lettera di Donnie a Roberta Sparrow]

5/5

La scatola fanatica dell’inferno di Sartre in un Bottone.

4,5/5

Dividere corpo ed anima, tutto, perché possa essere un desiderio innocuo, immagnifico, dentro un corpo vuoto.
Moltheni – un desiderio innocuo

4,5/5

Il cielo in ogni giorno.

4,5/5

Se cerchiamo qualcosa, un labirinto è il posto più adatto per questa ricerca.
Orson Welles

5/5

Sonata per pianoforte in sol minore: Allegro con brio, Lento riflessivo, Maestoso eroico.

4/5

Dove cazzo è il sangue?

1/5

Alla metafora universale della sfiga micro-illuminata io dico: no.

2,5/5

Gossip.

1/5

“Tu dici che abbiamo peccato?”
Zvi Kolitz

4,5/5

The meaning of Death.

4,5/5

Attendere il tristo mietitore, mentina in bocca, sorridendo.

3,5/5

Cercare un senso morendo di nuovo.

5/5

immacolata concezione Uomo.

4,5/5

LUI vi guarda.

4,5/5

“Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi.” F. W. Nietzsche

4,5/5

Occorre scaldare i surgelati per far emergere il gusto.

4/5

In questa apocalisse senza volto non è più un paese per vivi e la missione è nell’occhio del bambino: l’idea di un miraggio – come tentativo del possibile.

4/5

Winterreise in sol (maggiore)

4,5/5