Archivio per la categoria ‘Il Ventre dell’Architetto’

“La buona architettura merita sempre un applauso”

3,5/5

La simmetria dell’etologia della Decomposizione.

4/5

La ripetizione esponenziale di un’ossessione, l’unicità magnifica di una perfetta simbiosi. Il Cinema chiama, Peter Greenaway risponde.

4,5/5