Dietro grandi uomini, ci sono grandi donne. Dietro uomini mediocri, ci sono donne straordinarie.

2,5/5

commenti
  1. Lucien Burroughs ha detto:

    L’arte prescinde attraversa e annienta queste convenzioni piccole.

  2. kerygmatico ha detto:

    da artista fallito e ubriaco, stasera e a questo punto, l’arte può andare a fare in culo!

  3. kerygmatico ha detto:

    Kyrie eleison amen

  4. Lucien Burroughs ha detto:

    e allora non sei arte, fai arte.

  5. kerygmatico ha detto:

    Si. E a volte già solo farla mi fa sentire maledetto.
    E naturalmente, come ben sai, benedetto insieme. 😉

    Dipende in fondo dalla quantità di birra ingerita… ubriachi sono tutti “Arte” ahah!

  6. Lucien Burroughs ha detto:

    Impara la parte e mettila nell’Arte!

  7. kerygmatico ha detto:

    Rivisto.
    Parafrasando Warhol: “non capisco più nemmeno io cosa è bello e cosa no”. Voto abbassato, fine del cinema.

  8. Lucien Burroughs ha detto:

    Guarda a me basta la scena iniziale e quella finale, figurati in mezzo.

  9. kerygmatico ha detto:

    La scena iniziale è da urlo, ma è proprio quella che mi fa incazzare di più perchè il resto del film non può regge il paragone; per me eh. 🙂

  10. Lucien Burroughs ha detto:

    E la scena dove Gary Oldman (alter ego di Schnabel Stesso) invita Basquiat a mangiare la pasta?

    Lasciamo perdere….

  11. Lucien Burroughs ha detto:

    Solo perché se ne frega della ragazza? Ancora STORIE!?

  12. kerygmatico ha detto:

    Schnabel che si autoincensa? Ma che si fotta lui e il suo tavolo immenso con quattro spaghetti marci senza nemmeno la certificazione bio!
    Mi è rimasta in mente lei perché lei è l’unica che sanguina in questo film, per il resto la signorina può morire bruciata viva sotto un autotreno in fiamme in una fredda notte desertica dell’Arizona per quanto mi riguarda, che forse così il tanto sangue sparso per la pellicola acquista almeno colore.

  13. kerygmatico ha detto:

    io non voglio storie, ma godere. Il mediocre non è Basquiat vero, ma il Basquait ritratto in questo film perché la figura che fa a me risulta tale. O devono bastare due splendide frasi di un cazzo di critico nello script per incensare ‘sto film?

  14. kerygmatico ha detto:

    Voglio sempre avere ragione? Non faccio mai parlare? Con me non c’è dialogo?
    blablabla 😉

  15. Lucien Burroughs ha detto:

    No, hai dei gusti di merda! (in questo caso).

    Perché tu non ti autoincensi? Non raccontar(ti) palle.

  16. Lucien Burroughs ha detto:

    Cosa c’entra Basquiat qui? Il film è il film è fatto di momenti, che ci sia lui o un altro chi se ne frega. Secondo me, SECONDO ME, è un grande film su ciò che significa ESSERE arte.

  17. Lucien Burroughs ha detto:

    Voglio pisciare sul tuo pianerottolo!

  18. Lucien Burroughs ha detto:

    Spada tratta, A NOI!

  19. Lucien Burroughs ha detto:

    E’ un grande film d’amore.

  20. kerygmatico ha detto:

    Primo: invece di incensare i miei certamente discutibili gusti, spiegami cosa ha di tanto strepitoso la scena della pisciata o della pasta? L’inizio del film ad esempio è musica, fotografia, silenzio, gestione del colore, del pathos… la pisciata? ma daaaaaaaaaaaaaaaaaaaiiiiiiiiiiiiiiii
    chi non si autoincensa è fottuto, ma la spudoratezza non mi è mai piaciuta!

  21. kerygmatico ha detto:

    Secondo: un uomo è un uomo. Se è “arte” allora non è uomo.

  22. kerygmatico ha detto:

    Secondo bis: se pisci sul mio pianerottolo faccio uscire mia moglie, poi te lo fa vedere lei cosa è il cinema e cosa significa fare Arte contemporanea con il sangue!

  23. kerygmatico ha detto:

    terzo: di spade se ne è fatte fin troppe il nostro pittore!

  24. kerygmatico ha detto:

    quarto: tutti i film sono d’amore.

  25. kerygmatico ha detto:

    quinto e ultimo: meravigliosa diatriba! muahahahahah 🙂

  26. Lucien Burroughs ha detto:

    1) Io non ho detto che la scena della pisciata abbia qualcosa di strepitoso, dove l’hai letto?

    2) La pasta non ha nulla di per sé, è quello che si crea in quella scena, la contemplazione dell’arte da parte dell’artista (Basquiat di fronte ai mastodontici quadri di Oldman/Schnabel), la sinergia artistica fra i due, che essendo solo umana e sbattendosene di ciò che sono al di fuori dell’essere due bocche che mangiano gli stessi spaghetti li riporta alla stessa dimensione del nulla, è un ridimensionamento umano integrato che è sancito proprio da quella scena e da quel montaggio, dove il piccolo si avvicina al grande, mentre, la scena della pisciata è volutamente sottotono e ridicolizzata, basquiat non viene quasi nemmeno inquadrato ed è un semplice dialogo fra Oldman e la figlia a farlo notare, come se fosse un gioco, ora non ricordo tutto perché l’ultima volta che l’ho visto sarà stato nel 2008/2009. tutto il film è una sinergia di quello che noti all’inizio ma che sono non elementi distinti ma Cinema, per la spudoratezza: allora Non Piacerti!

    3) Un’artista non è un uomo, ha una dimensione animalesca. Gli uomini fanno alla luce del sole le loro microscopiche valutazioni inutili come in questo blog del cazzo!

    4) Pittore: non esiste.

    5) I film sì, il Cinema no.

  27. kerygmatico ha detto:

    Pur sapendo che il Cinema è solamente il luogo dove si proiettano i film, fiero d’esser solo un uomo e pisciare in bagno, cercherò di ritrovare la tua bella riflessione nella terza visione che prima o poi farò di questo film. 🙂
    Io Non Mi Piaccio. E Lo Sai. 😉

  28. kerygmatico ha detto:

    Infine il blog è un gioco. E Lo Sai. 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.